Pprorogate-detrazioni-fiscali-risparmio-energetico-e-ristrutturazione-ediliziaroroga fino al 31 dicembre 2017, sia della detrazione del 50% sulle spese per gli interventi di ristrutturazione edilizia sia di quella del 65% per le spese relative ad interventi di riqualificazione energetica degli edifici: ecco quanto prevede la Legge di bilancio 2017.

Sostanzialmente simili le detrazioni sulle ristrutturazioni e sul risparmio energetico.

Interessante invece la proroga al 31 dicembre 2021 relativa agli gli interventi di riqualificazione energetica relativi a parti comuni degli edifici condominiali o che interessino tutte le unità immobiliari del singolo condominio, nella misura della detrazione al 65%.

Tale valore è aumentato al 70% nel caso di interventi che interessino l’involucro dell’edificio e al 75% sugli interventi finalizzati a migliorare la prestazione energetica invernale e estiva e che conseguano determinati standard. Le detrazioni sono calcolate su un ammontare complessivo delle spese non superiore a 40.000 euro moltiplicato per il numero delle unità immobiliari che compongono l’edificio.
Per tali interventi i condomini possono cedere la detrazione ai fornitori che hanno effettuato gli interventi nonché a soggetti privati, con la possibilità che il credito sia cedibile in seguito.

fonte: maestri.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *